24 Novembre 1991

24 Novembre 1991

- in Riflessioni
703
0

Per l’occasione di questa giornata particolare ho adattato un post dal mio vecchio blog.

Legends never die. Nient’altro. Non ci sono parole per descrivere il senso di vuoto che provoca l’addio, la scomparsa di una persona. La scomparsa di un amico, un artista, un eroe. Roger Taylor, alla domanda descrivi che persona era Freddie, rispose : ” In una vita sola??”. Già, sto parlando di Farook Bulsara, meglio conosciuto al mondo come Freddie Mercury, il frontman dei Queen. Ventiquattro anni orsono, scomparve ormai distrutto dall’ AIDS, in un’umida domenica londinese. La sua eredità? La musica che ha cambiato il mondo del rock e non solo. A Montreux c’è una statua che lo commemora. Un’iscrizione: “Lover Of Life, Singer Of Songs”. Queste le parole che per Brian May e per il mondo intero lo riassumono. No, non è riduttivo riassumere una persona in 6 parole, perchè anche esse sono infinitamente vaste come la sua dilagante personalità.
Se volete commemorarlo fatelo semplicemente lasciando una frase. Ecco la mia:

-THE SHOW MUST GO ON-freddie_mercury_78

 

About the author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *